beautyemedical sas
In questa scheda non sono state inserite tutte le informazioni.
Per visualizzare altre strutture sanitarie utilizzare il menu in alto alla voce "Aziende sanitarie" o Clicca qui.



Sei un'azienda sanitaria? Vuoi entrare a far parte del network Skillin? Visualizza la nostra pagina informativa.
Per ulteriori informazioni potete scriverci a info@skillin.it


 

Parafarmacia
Struttura privata

 Clicca sulla mappa per ingrandire
beautyemedical sas
largo delle sette chiese n?15
Roma, 00145, Italy
Sito Web Skillin
beautyemedical sas

Infermieri e rinnovo contratto: le 65mila firme di #noisiamopronti
Leggi...

Dolcetto o scherzetto? Halloween in Pediatria del S.Orsola di Bologna
Leggi...

Dal 118 di Bologna una novità per il soccorso nel centro storico
Leggi...

Altre aziende sanitarie


AZIENDA
 Ospedale
Visualizza Ospedale Generale di zona San Camillo Treviso
Ospedale Generale di zona San Camillo Treviso  
L’attività dell’Istituto delle Figlie di San Camillo cominciò a Treviso nel 1948 ispirata alla figura del Coneglianese Padre Luigi Tezza e della Beata Giuseppina Vannini.Da quell’anno le suore dell’ordine attuarono nel territorio quella vocazione e spirito di dedizione totale dell’ammalato che è consacrata nella pronuncia del quarto voto ossia la dedizione all’infermo a costo della propria vita. La prima sede dell’Ordine fu villa Folco, adibita a casa di Cura già nel lontano 1951 Nell’anno 1962 Villa Folco viene in parte ristrutturata, costruito il secondo e il terzo piano,e viene edificata anche la Cappella, gli edifici adiacenti alla struttura subiscono negli anni altre modifiche di ampliamento tanto che nel 1984 la Regione Veneto riconobbe alla struttura sia per i requisiti posseduti, sia per la qualità del servizio svolto, lo status di “Ospedale Generale di Zona”, rientrano quindi a tutti gli effetti nella programmazione sanitaria regionale. Nel 1999 è stato avviato il “Progetto del sistema di qualità” che ha condotto l’Ospedale alla certificazione della struttura in accordo con le norme: “UNI EN ISO 9001:2008 ”.Sistema ancora in essere certificati nel 2008 con il marchio TUV.È una struttura Accreditata Istituzionalmente. 
Treviso 
Viale Vittorio Veneto, 18 
AZIENDA
 Ospedale
Visualizza Presidio Lancisi - Ospedali Riuniti Marche
Presidio Lancisi - Ospedali Riuniti Marche  
L'Azienda Ospedaliero Universitaria "Ospedali Riuniti Ancona Umberto I-G.M. Lancisi-G. Salesi" nasce con la L.R. 13 del 20/06/2003 "Riorganizzazione del Servizio Sanitario Regionale" dalla fusione per incorporazione nell’Azienda Ospedaliera “Umberto I” delle Aziende Ospedaliere “G.M. Lancisi” e “G. Salesi”. Il Presidio “G.M. Lancisi”(unico polo cardiochirurgico delle Marche), è il solo esempio di Ospedale Specializzato in Cardiologia del nostro Paese.La sua istituzione si deve all’ iniziativa di un gruppo di anconetani, tra cui il Prof. Blasi, l’Avv. Brunetti, il Prof. Delle Fave, il Prof. Di Giuseppe, il Dott. Ferranti, il Sig. Gabrielli, i quali fondarono un centro per la diagnosi e la cura delle cardiopatie, che nel 1954 venne riconosciuto come centro ambulatoriale specialistico.1956: Il Centro propone al Ministero della Sanità il finanziamento di un progetto per la costruzione di una Colonia per bambini cardiopatici che, successivamente, viene trasformato in progetto ospedaliero.L’Ospedale Cardiologico viene intitolato al grande Anatomista ed archiatra pontificio Giovanni Maria Lancisi (1654 – 1720),che aveva svolto importanti studi sull’ anatomia del cuore e dei vasi. In pochi anni, grazie al contributo di cardiologi e cardiochirurghi di chiara fama l’Ospedale raggiunge un avanzato assetto organizzativo, assumendo il ruolo di Centro Cardiologico e Cardiochirurgico di III livello1995: Riconosciuto Ospedale di Alta Specializzazione, con atto del Presidente del Consiglio dei Ministri 
Ancona 
Via Conca, 71 
AZIENDA
 Ospedale
Visualizza Ospedale Gaetano Bernabeo Ortona
Ospedale Gaetano Bernabeo Ortona  
L'Ospedale della città a sua volta, rientra nel I livello assistenziale. , transitando dai 48 interventi del 2012, ai 600 interventi del 2014. L'Abruzzo, dal ventesimo posto, ora si classifica al settimo.La parte del "leone" sempre a Senologia, diretta dal prof. Ettore Cianchetti, che occupa, dati alla mano, l'ottavo posto in Italia.il “Bernabeo” si pone come polo ospedaliero a forte vocazione oncologica, dedicato all’ attività in elezione e programmata. Il personale medico assegnato all’Unità operativa svolgerà le stesse funzioni a Ortona e presso gli ambulatori a Chieti, mentre quello del comparto sarà impiegato secondo le necessità dal Servizio aziendale delle professioni sanitarie. Il “Bernabeo”, dunque, apre alla cura dei tumori della pelle, compiendo un ulteriore salto di qualità sul fronte della specializzazione oncologica, in linea con la programmazione regionale.Modalità di accesso per gli utenti: Prestazioni ambulatoriali - Il ricovero. 
Chieti 
Contrada Santa Liberata 
AZIENDA
 Istituti di Ricovero e Cura a .......
Visualizza Ospedale San Camillo IRCCS - Lido di Venezia
Ospedale San Camillo IRCCS - Lido di Venezia  
L' Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) è un ospedale di eccellenza che persegue finalità di ricerca, prevalentemente clinica e traslazionale, nel campo biomedico ed in quello dell'organizzazione e gestione dei servizi sanitari. Un IRCCS effettua prestazioni di ricovero e cura di alta specialità o svolge altre attività aventi i caratteri di eccellenza.L’Ospedale San Camillo di Venezia-Lido è una (15 dei quali a disposizione dei pazienti provenienti da fuori Regione Veneto), edita principalmente alla riabilitazione di esiti di traumi cranici e spinali, ictus, sclerosi multipla, sclerosi laterale amiotrofica, morbo di Parkinson, neuropatie e demenzeNel 2005 ha ricevuto dal Ministero della Salute il riconoscimento di Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) specializzato nella “disciplina di neuroriabilitazione motoria, della comunicazione e del comportamento”.Il "riconoscimento del carattere scientifico" è la procedura attraverso cui realtà ospedaliere che trattano particolari malattie di rilievo nazionale, vengono qualificate come IRCCS: ciò conferisce il diritto alla fruizione di un finanziamento statale (che va ad aggiungersi a quello regionale) finalizzato esclusivamente allo svolgimento della attività di ricerca relativa alle materie riconosciute.Ad aprile 2016, gli Istituti che hanno ottenuto tale riconoscimento scientifico sono in totale 49, di cui 21 pubblici e 28 privati. 
Venezia 
Via Alberoni 70