Mago Mantello, un libro scritto in collaborazione con i bambini ricoverati negli Ospedali - Blog - Skillin

Mago Mantello, un libro scritto in collaborazione con i bambini ricoverati negli Ospedali

Mago Mantello è uno strano mago che ha perso il suo cappello, indossa un mantello diverso per ogni avventura e pensa di poter cambiare qualcosa nel mondo. Il mago parte dal Paese di Cioccolata per esplorare la Regione di Cacao e porta con se i piccoli lettori che ascoltano le sue storie nelle scuole e negli ospedali italiani.

Le storie di mago Mantello sono state interpretate negli ospedali da un team di attori professionisti, dopo le performance i bambini hanno disegnato i paesaggi e i protagonisti dei racconti. Le storie e i disegni sono state raccolte in un divertente libro pensato per i più piccoli da distribuire nei reparti pediatrici e nelle scuole.

Il volume raccoglie le storie del mago e le opere create dai bambini coinvolti nei laboratori realizzati al Policlinico Gemelli, al Bambino Gesù, al Policlinico Umberto I e all’ Istituto Nazionale dei Tumori
Mago Mantello è sostenuto da Officine Buone Onlus, importante realtà italiana che progetta e realizza eventi a carattere sociale in molti ospedali. Sono inoltre partner di SIAE, Fondazione IRCCSI Istituto Nazionale dei Tumori.

Le star cercano fra le stelle il cappello di Mago Mantello

Cantanti e attori come Brunori SAS, Giulia Penna, Greta Scarano, Stefano Fresi, Marco D’Amore, Eleonora Giovanardi, Melissa Marchetto, stanno partecipando alla promozione del libro postando le loro foto sul web facendo il gesto del cannocchiale.

«Abbiamo scelto il gesto che il mago utilizza per cercare il suo cappello fra le stelle. Tanti amici hanno postato un selfie con il gesto del cannocchiale per coinvolgere altra gente su Facebook e Instagram e raccogliere fondi per regalare i libri ai bambini.»

Spiega l’autore Francesco Domenico Giannino, maestro e volontario dall’organizzazione Officine Buone.

Chiunque può condividere il proprio selfie, aggiungere #magomantello e il link alla piattaforma di crowdfunding http://sostieni.link/15137 per sostenere una buona causa!

scarica qui il pdf del libro

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *